1 Luglio 2015

OIV

Il Servizio di controllo interno
 
Il Servizio di controllo interno è composto da tre componenti, un presidente e due componenti, nominati dal Sindaco nel rispetto, di norma, del principio delle pari opportunità. Dura in carica tre anni e comunque fino al completamento della valutazione dell’ultimo anno di riferimento. Può essere rinnovato una sola volta e può essere revocato in caso di inadempimento dei compiti ad esso affidati. Il Servizio di controllo interno svolge i seguenti compiti:
  • monitora il funzionamento complessivo del sistema della valutazione, della trasparenza ed integrità dei controlli interni ed elabora una relazione annuale sullo stato dello stesso;
  • comunica tempestivamente alla Giunta le criticità riscontrate;
  • redige la Relazione sulla performance;
  • garantisce la correttezza dei processi di misurazione e valutazione, nonché dell’utilizzo dei premi di cui al Titolo III del D.lgs. 150/2009, secondo quanto previsto dai contratti collettivi nazionali, dai contratti integrativi, dai regolamenti interni all’amministrazione, nel rispetto del principio di valorizzazione del merito e della professionalità;
  • propone al Sindaco, sulla base del sistema di misurazione e valutazione, la valutazione annuale dei dirigenti e l’attribuzione ad essi dei premi collegati alla performance;
  • promuove ed attesta l’assolvimento degli obblighi relativi alla trasparenza e all’integrità di cui all’art. 11 del D.Lgs. 150/2009;
  • verifica i risultati e le buone pratiche di promozione delle pari opportunità;
  • certifica i risparmi sui costi di funzionamento derivanti da processi di ristrutturazione, riorganizzazione e innovazione all’interno dell’Ente ai fini di destinare una quota non superiore al 30% al premio di efficienza.

 

NOMINATIVI ESTREMI ATTO DI CONFERIMENTO INCARICO COMPENSO ACCESSO AL LINK PER LA VISUALIZZAZIONE DEGLI ATTI DEL PROCEDIMENTO
DOTT. ROBERTO VALENTINI DECRETO SINDACALE N. 10 DEL 9/4/2019 PRESIDENTE € 11.122,61 decreto sindacale
curriculum vitae
dichiarazione
DOTT.SSA TIZIANA MANCINELLI DECRETO SINDACALE N. 10 DEL 9/4/2019 COMPONENTE € 7.415,08 decreto sindacale
curriculum vitae
dichiarazione
DOTT. GUGLIELMO MATTEI DECRETO SINDACALE N. 10 DEL 9/4/2019 COMPONENTE € 7.415,08 decreto sindacale
curriculum vitae
dichiarazione
DOTT. LUCIO ALESSIO D’UBALDO DECRETO SINDACALE N.20 DEL 24/11/2017 PRESIDENTE (incarico cessato il 31/01/2019) € 11.122,61 decreto sindacale
curriculum vitae
dichiarazione
DOTT.SSA PAOLA SALTALAMACCHIA DECRETO SINDACALE N.20 DEL 24/11/2017 COMPONENTE (incarico cessato il 31/01/2019) € 7.415,08 decreto sindacale
curriculum vitae
dichiarazione
DOTT. ARTURO BIANCO DECRETO SINDACALE N.20 DEL 24/11/2017 COMPONENTE (incarico cessato il 31/01/2019) € 7.415,08 decreto sindacale
curriculum vitae
dichiarazione
 

Ultimi articoli

News 31 Gennaio 2023

Giornata nazionale delle vittime civili di guerra e dei conflitti nel mondo: “1° febbraio, una luce blu per dire “Stop alle bombe sui civili” e ricordare chi subisce gli effetti più devastanti nei conflitti armati”

Il 1° febbraio, in occasione della Giornata nazionale delle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo, Viterbo, su invito dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) e dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra (ANVCG), ha deciso di aderire alle celebrazioni della Giornata illuminando di blu il Palazzo dei Papi, dalle 18.00 alle 21.00.

Eventi 30 Gennaio 2023

Conferenza stampa di presentazione del progetto Viterbo Cardioprotetta, mercoledì 1 febbraio alle ore 14.30 presso la Sala Regia di Palazzo dei Priori

Interverranno la Sindaca Chiara Frontini e l'assessore alle Politiche Sociali, Patrizia Notaristefano. Con il progetto “Viterbo Cardioprotetta” l'Amministrazione si pone l’obiettivo di dotare la nostra città di un numero adeguato di defibrillatori su tutto il territorio comunale e promuovere la formazione BLSD per le manovre di primo soccorso e per l’utilizzo del defibrillatore.

News 30 Gennaio 2023

Comune di Viterbo-Unitus, firma del protocollo d’intesa martedì 31 gennaio

Viterbo Città Universitaria è uno degli obiettivi dell’Amministrazione Frontini e dell’Università. Il protocollo, che sarà firmato domani alle ore 12.00 presso l’aula Magna dell’Università della Tuscia nella sede di Santa Maria in Gradi, ha come obiettivo di modificare una situazione che aveva portato Viterbo ad essere città con l’Università, invece di Città Universitaria. Con la firma del protocollo inizieranno una serie di interventi che integreranno le attività accademiche con la città e creeranno le condizioni affinché vi sia uno scambio virtuoso di cui possano beneficiare cittadini, studenti e docenti.

Eventi 26 Gennaio 2023

Invito firma del Protocollo d’Intesa tra il Comune di Viterbo e l’Università della Tuscia

Firma del Protocollo d'Intesa tra il Comune di Viterbo e l'Università della Tuscia - 31 gennaio 2023 alle ore 12.00 presso l'Aula Magna del Complesso di Santa Maria in Gradi di Viterbo.

torna all'inizio del contenuto