Non categorizzato

19 Giugno 2015

Arsenico, parametri conformi alla norma. L’acqua torna potabile

Cessata l’emergenza arsenico nel comune di Viterbo, l’acqua torna potabile.
Unica eccezione, le zone alimentate dall’acquedotto di Pratoleva.
Come già annunciato nei giorni scorsi, il sindaco Michelini, lunedì26 gennaio, ha provveduto a revocare l’ordinanza di non potabilità.
“L’acqua erogata al consumo umano tramite pubblico acquedotto – si legge nella nuova ordinanza, la n. 11 del 26/1/2015 – è utilizzabile per gli usi contemplati dall’art. 2, comma 1a del decreto legislativo 31/2001,
con la sola esclusione delle zone in cuii valori di arsenico e/o fluoruri presentano valori superiori ailimiti di legge, pari a 10 microgrammi per litro per l’arsenico e1,50 milligrammi per litro per i fluoruri.

Attualmentele zone in cui i valori di arsenico e/o fluoruri presentano valori superiori ai limiti di legge sono quelle alimentate dall’acquedotto Pratoleva, e quindi Grotte Santo Stefano, Roccalvecce,
sant’Angelo, Fastello ela strada Teverina.

In questo caso, su cui si sta lavorando perriportare a breve i valori nella norma, è ammesso il solo utilizzo dell’acqua per impianti tecnologici e per l’igiene domestica.Tutte le altre zone del Comune di Viterbo rispettano i
limiti consentiti. L’ordinanza n. 11 dello scorso 26 gennaio ha fatto seguito alla recente notadella Asl, con la quale si comunicava al sindaco Michelini di poterprocedere con la revoca della precedente ordinanza di non potabilità,
in quanto, dopo il trattamento di dearsenificazione/defluorizzazione, i parametri arsenico e fluoruri sono risultati conformi al valore di parametro previsto dal decreto legislativo 31/01.

Aggiornamenti sui valori dell’acqua distribuita al consumo umano tramite pubblico acquedotto e casette dell’acqua, sono reperibili sul sitowww.asl.vt.ite sui relativi link disponibili
sui siti istituzionali del Comune diViterbo (www.comune.viterbo.it) e della Talete spa (www.taletespa.eu).

L’Ufficio Stampa
ufficiostampa@comune.viterbo.it

Ultimi articoli

Eventi 26 Gennaio 2023

Invito firma del Protocollo d’Intesa tra il Comune di Viterbo e l’Università della Tuscia

Firma del Protocollo d'Intesa tra il Comune di Viterbo e l'Università della Tuscia - 31 gennaio 2023 alle ore 12.00 presso l'Aula Magna del Complesso di Santa Maria in Gradi di Viterbo.

Eventi 25 Gennaio 2023

Conferenza Stampa di presentazione del progetto Botteghe Storiche giovedì 26 gennaio alle 11 presso la Sala Consiliare di Palazzo dei Priori

Interverranno la Sindaca Dott.ssa Chiara Frontini, l'assessore allo Sviluppo Economico Prof. Silvio Franco e il Dott. Stefano Gasbarra, Direttore operativo Centro Italia Azienda speciale CCIAA Rieti Viterbo.

News 25 Gennaio 2023

Canile Novepani: smentita dell’assessore Angiani e del consigliere Buzzi

In merito al comunicato del gruppo consiliare di FDI pubblicato da alcune testate giornalistiche, è nostro dovere smentire questa informazione atta a creare ingiustificati allarmismi, visto che già da diversi giorni l’associazione convenzionata che gestisce il canile ha ricevuto disponibilità da parte della Protezione Civile in caso di necessità, nell’ottica di non interrompere la quotidiana attività di cura e controllo dei cani presenti.

torna all'inizio del contenuto