News

11 Novembre 2020

Chiusura anticipata delle aree a verde recintate e non, e dei parchi termali. C’è l’ordinanza del sindaco Arena

Chiusura quotidiana alle 17,30 delle aree a verde recintate, delle aree termali recintate e il cortile interno del Palazzo comunale di via Ascenzi, interdizione alla cittadinanza dell’utilizzo di ogni altra area a verde e termale quotidianamente dalle 17,30 alle 7.00 del giorno successivo. Questo quanto previsto nell’ordinanza (n. 95 del 10/11/2020), firmata dal sindaco Giovanni Maria Arena nel pomeriggio di oggi, che interessa l’intero territorio comunale. Con il provvedimento si va inoltre a confermare l’interdizione alla balneazione per le aree termali e l’interdizione all’utilizzo delle aree gioco ubicate nelle aree a verde comunali. Il sindaco dispone inoltre di rispettare ogni minima singola norma comportamentale igienica volta a scongiurare il propagarsi dell’emergenza e ordina ai custodi e/o gestori dei giardini pubblici, ove presenti, di:
a) contingentare gli ingressi affinché vengano rispettate le regole della presente ordinanza;
b) monitorare il rispetto delle stesse;
c) provvedere alla chiusura delle aree recintate quotidianamente alle 17,30. “Il provvedimento – spiega il sindaco Arena – rientra tra le ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Considerati i numerosi casi di contagio registrati nel territorio comunale è necessario intervenire con opportune misure di contenimento della diffusione del virus, per una gestione adeguata e proporzionata all’evolversi della situazione epidemiologica, a tutela dell’intera collettività”.
L’ordinanza ha validità immediata e resterà in vigore fino al 15 dicembre 2020. Nel caso di violazione degli obblighi imposti dalle misure di contenimento, saranno applicate le sanzioni previste dai vari provvedimenti emessi dallo stato centrale. Il provvedimento è inoltre suscettibile di modifica nel caso in cui la situazione sul territorio richieda ulteriori misure operative per la gestione dell’emergenza epidemiologica. In caso di violazione di tale ordinanza sarà valutata la disposizione di immediata temporanea chiusura di specifiche aree in cui non sia possibile assicurare altrimenti il divieto di assembramento e la distanza fisica.
La versione integrale dell’ordinanza è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it sezione albo pretorio o cliccando al seguente link Ordinanza n.95 del 10/11/2020: chiusura aree a verde recintate.

Ultimi articoli

News 29 Maggio 2024

Elezioni europee, rilascio/duplicato tessere elettorali: informazioni utili sull’apertura degli uffici comunali preposti al servizio

Al fine di agevolare il rilascio delle tessere elettorali, l’ufficio elettorale del Comune, ubicato temporaneamente in via Cavour n. 8-10, osserverà il seguente orario di apertura: da lunedì a venerdì, dalle ore 9 alle ore 12, il martedì e il giovedì anche dalle ore 15 alle ore 16 (fino al prossimo 6 giugno). A ridosso e in concomitanza con le elezioni europee l'ufficio sarà aperto anche con orario straordinario che verrà comunicato nei prossimi giorni.

News 29 Maggio 2024

“Il vostro weekend a Viterbo, l’altra città dei papi”. Ampio servizio dedicato a Viterbo in onda su TF1, primo canale francese

“Il vostro weekend a Viterbo, l'altra città dei papi”. È andato in onda lo scorso sabato 25 maggio su TF1 un ampio servizio dedicato a Viterbo. Oltre sette minuti di video trasmessi dal primo canale francese in una fascia oraria, quella delle ore 13, particolarmente seguita.

News 29 Maggio 2024

Consiglio comunale, domani 30 maggio la prossima seduta

Il Consiglio comunale è convocato in seduta ordinaria, in prima convocazione, domani 30 maggio alle ore 15,30 nella consueta sala del Palazzo dei Priori. All'interno della news i punti all'ordine del giorno.

News 29 Maggio 2024

Trail dei Papi, dall’11 al 16 giugno l’evento ciclo turistico alla scoperta dei luoghi del Lazio conosciuti dai pontefici

Conto alla rovescia per la prima edizione del Trail dei Papi, l’iniziativa ciclistica – Gravel Mountain Bike – che dall’11 al 16 giugno attraverserà i luoghi del Lazio interessati dalla presenza dei papi nella storia.

torna all'inizio del contenuto