Eventi

31 Marzo 2023

Conferenza stampa di presentazione del progetto SmartBus, lunedì 3 aprile alle ore 11, a piazza dei Caduti

Lunedì 3 aprile alle ore 11, a piazza dei Caduti, la presentazione del progetto SmartBus, promosso da Huawei e Parole O_Stili con il patrocinio del Comune di Viterbo, che coinvolgerà studenti e adulti in un percorso educativo sulla sicurezza digitale.

Interverranno:

Alfonso Antoniozzi, vice sindaco e assessore alla cultura e all’educazione,
Rosanna Giliberto, consigliera delegata all’educazione e ai rapporti con le scuole,
Francesca Pietrangeli, consigliera delegata alle nuove generazioni,
Fabio Romano, Head of Industry Ecosystem Development di Huawei Italia,
Rosy Russo, Presidente di Parole O_Stili,
Mariaflora Cestelli, PR & Corporate Communication Manager di Huawei Italia.

Ultimi articoli

News 13 Aprile 2024

Dal 1 al 5 maggio la nuova edizione di San Pellegrino in Fiore

Presentata questa mattina a Palazzo dei Priori l'edizione 2024 di San Pellegrino in Fiore. All'interno della news il programma delle iniziative che si susseguiranno dal 1 al 5 maggio 2024.

In evidenza 12 Aprile 2024

Riqualificazione pavimentazioni di Viterbo, iniziati lavori (in notturna) su strada Teverina

Proseguono rapidamente gli interventi di riqualificazione delle pavimentazioni sul territorio comunale. Da ieri sera, in orario notturno (dalle ore 20 alle ore 6), si lavora su strada Teverina, nel tratto che va dallo svincolo per la circonvallazione fino a via F. Baracca, incluso l'incrocio a ridosso dei binari della ferrovia.

News 12 Aprile 2024

FAQ – 7 maggio 2024, informazioni utili. Aggiornamento del 12 aprile 2024

In risposta alle domande più frequenti poste dai cittadini in merito alla giornata del 7 maggio. All'interno della news una serie di informazioni utili.

News 12 Aprile 2024

Bonifica ordigno bellico, il raggio della “zona rossa” ridotto da 1800 a 1400 metri

Bonifica ordigno bellico, il raggio della “zona rossa” ridotto da 1800 a 1400 metri. La riduzione della “zona rossa” è una delle principali novità emerse dalla riunione tecnica tenutasi nella mattinata di ieri tra la Prefettura, il Comune di Viterbo, la Questura e gli artificieri dell'Esercito Italiano.

torna all'inizio del contenuto