News

21 Novembre 2023

Evento conclusivo progetto CEET. Verso una pedagogia comunitaria 22 novembre dalle ore 16.30 presso il Teatro dell’Unione

Mercoledì 22 novembre, dalle ore 16:30, al Teatro dell’Unione l’incontro conclusivo del progetto CEET – Cultura, Empowerment, Educazione, Territorio a cura di Arci Viterbo, con Arci Solidarietà Viterbo, con la partecipazione del Comune di Viterbo, di ATCL Circuito Multidisciplinare del Lazio, sostenuto da Mic – Ministero della Cultura e Regione Lazio, e dell’Istituto Comprensivo Fantappié.

Saranno presenti all’incontro Marco Trulli e Federica Forieri per Arci Viterbo, l’assessore alla Cultura di Viterbo Alfonso Antoniozzi, Luca Fornari, amministratore delegato di ATCL, Isabella Di Cola direttrice artistica di ATCL, l’istituto comprensivo Fantappié e tanti bambini e genitori che hanno partecipato al progetto.

Alle ore 16:30 si aprirà l’incontro con le letture animate a cura del circolo Parole a km 0 e Ludoteca Arci Solidarietà Viterbo.

Alle ore 17 sarà presentato il libro “Verso una pedagogia comunitaria” a cura di Vanessa Niri e del Coordinamento Progetto Rete CEET. Saranno consegnati 100 carnet ad altrettanti bambini che hanno partecipato al progetto e dei rialzi per le poltrone del Teatro dell’Unione.

I rialzi sono stati acquistati al termine di un focus group condotto da Arci con i bambini per decidere le migliorie che il teatro poteva realizzare per agevolare la loro esperienza teatrale, mentre i carnet sono composti da buoni omaggio che i bambini e le loro famiglie potranno utilizzare per assistere nelle prossime stagioni agli spettacoli di teatro o danza programmati dal Comune di Viterbo e ATCL all’interno del Teatro dell’Unione.

CEET, selezionato dalla impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, ha puntato a qualificare e ampliare l’offerta di iniziative in favore della promozione della cultura e della lotta alla povertà educativa valorizzando e mettendo a sistema i presidi territoriali rappresentati dai circoli Arci e dai soggetti della comunità educante con cui questi hanno saputo fare rete. Ha interessato 11 territori in tutta Italia, caratterizzati da una situazione di particolare povertà educativa pur rappresentando contesti socio-culturali eterogenei, divisi in quattro macro-aree (Nord ovest, Nord est, Centro e Sud) e ha coinvolto 46 partner totali.

A Viterbo il progetto CEET ha messo in rete il Comitato Arci con Arci Solidarietà Viterbo, Comune di Viterbo, istituto comprensivo Fantappié e ATCL. Ha coinvolto bambine e bambini: delle scuole per l’infanzia San Sisto e Pilastro, scuola primaria Concetti e scuola secondaria Fantappié e della Ludoteca Arci Solidarietà.

Le attività hanno visto la realizzazione di laboratori in orario scolastico ed extrascolastico, attività ludico creative nei fine settimana e durante i periodi di vacanza (Estateinsieme), aperti a tutte le famiglie e attività di animazione di quartiere; laboratori di promozione della fruizione culturale in collaborazione con ATCL e la Carovana Pedagogica. Formazione per operatori ed insegnanti, in collaborazione con Arci Genova, Arci Movie e LUA Libera Università di Anghiari.

Il libro Verso una pedagogia comunitaria parte da alcune domande:

Perché si sceglie di aprire circoli, associazioni, centri, spazi di educazione non formale? Perché si sceglie di occuparsi di bambinɜ e di ragazzɜ fuori dalla scuola? E che valore ha, questa scelta, per le comunità?

Il libro raccoglie undici storie delle altrettante realtà pedagogiche coinvolte nel progetto e ne racconta le biografie. È grazie a questo volume che queste storie possono diventare un patrimonio comune e possono rappresentare un’importante occasione di confronto per chi, indipendentemente dal fatto di fare parte di una rete associativa nazionale, sente lo stesso desiderio di agire sul proprio territorio per modificarlo, a partire dai più piccoli e dai più giovani.

 

 

Ultimi articoli

News 21 Giugno 2024

Raccolta stradale straordinaria ingombranti, il prossimo appuntamento domenica 23 giugno

È possibile conferire al massimo TRE pezzi per utenza, ovvero per veicolo. Tra i rifiuti non conferibili frigoriferi, tv, monitor, congelatori, condizionatori, vernici e toner.

News 21 Giugno 2024

Raccolta firme progetto di legge iniziativa popolare eliminazione 500 miliardi di sprechi e malapolitica

Presso il Comune di Viterbo sono disponibili i moduli per la raccolta firme per “Eliminazione di 500 miliardi di sprechi e malapolitica”. È possibile firmare i moduli presso la Segreteria Generale, Via Filippo Ascenzi n. 1, 1° Piano – dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00. Il termine della raccolta firme è il 15 novembre 2024.

News 20 Giugno 2024

Venerdì 21 giugno divieto di circolazione veicolare in via Valle Piatta

Venerdì 21 giugno, dalle ore 7 alle ore 17, divieto di circolazione in via Vallepiatta e in via Sant’Antonio, nel tratto compreso tra via Chigi e via Valle Piatta. Nella stessa fascia oraria sarà istituito il doppio senso di circolazione in via Faul, nel tratto compreso tra via El Alamein e il parcheggio di largo Cavalieri Costantiniani, solo ed esclusivamente per i veicoli diretti e provenienti da tale parcheggio. 

News 20 Giugno 2024

Quarta commissione in riunione domani 21 giugno

Quarta commissione consiliare convocata per domani 21 giugno, alle ore 9,30. All'interno della news i punti all'ordine del giorno, in discussione presso la sala consiliare di Palazzo dei Priori.

torna all'inizio del contenuto