News

25 Maggio 2023

Festival nazionale di teatro Corinti, “Chiusi Fuori”. All’Unione venerdì 26 maggio

La Compagnia Integramente diretta da Paolo Manganiello presenta lo spettacolo realizzato grazie alle associazioni Astarte e Amici di Galiana, e con il patrocinio e la partecipazione degli ospiti del San Raffaele di Viterbo.

Venerdì 26 maggio alle ore 21, nell’ambito del festival nazionale di teatro Alberto Corinti, sarà la volta di Chiusi Fuori, lo spettacolo a cura della compagnia Integramente, diretta da Paolo Manganiello, realizzato grazie alle associazioni Astarte e Amici di Galiana, con il patrocinio e la partecipazione degli ospiti del San Raffaele di Viterbo.

Lo spettacolo è un tentativo. Un tentativo di apertura in una “finestra illuminata” che ha nome di palcoscenico. Un “gioco” necessario. Qualcosa che si distacca fortemente da tutto ciò che è semplice spettacolo, che attiene maggiormente ad un esercizio di ricerca e di approfondimento su ciò che è più prossimo al teatro in senso stretto. Un pensiero urgente più da sentire che da guardare. Prossimo alla ritualità che il teatro suggerisce. Non c’è una storia, ma ci sono tante storie, individuali, che diventano, per un breve segmento di tempo, plurali. I singoli elementi infatti si fondono per dar vita ad un evento creativo complesso che supera in qualità e potenza la somma degli elementi che lo compongono. Non ci sono (troppe) battute. Le parole sono al servizio delle suggestioni stimolate. Ogni vocabolo infatti abbozza il tentativo di riportare alla razionalità, le sensazioni espresse soffocano qualsiasi tentativo di verbalizzare i pensieri. Un breve percorso nel silenzio, il cui tempo è scandito dai ritmi della musica e dai passi confusi di chi tenta di marcare la propria presenza. Un breve sospiro, e tutto resta sospeso, in attesa, forse, del buio.

Il festival nazionale di teatro Alberto Corinti è organizzato dall’associazione culturale Villanova Aps e dal Comune di Viterbo, in collaborazione con Astarte, in sinergia con ATCL Circuito Multidisciplinare del Lazio e con il patrocinio della UILT (Unione Italiana Libero Teatro) e della Fondazione Carivit.

Biglietto in vendita presso il botteghino del Teatro dell’Unione.
Biglietto unico euro 5.

Teatro dell’Unione
piazza Giuseppe Verdi – Viterbo

La biglietteria del Teatro è aperta dal martedì al sabato con orario 10.00 – 13.00 e 15.00 – 19.00.
Aperto anche di domenica, con gli stessi orari, solo in caso di spettacoli o altre attività.
Chiuso il lunedì.

Per informazioni www.teatrounioneviterbo.it e teatrounioneviterbo@gmail.com
Tel. 388.95.06.826

Ultimi articoli

News 14 Giugno 2024

Incontro tra la sindaca Frontini e i rappresentanti dei sindacati CGIL, CISL, UIL. La nota congiunta

Si è svolto questa mattina l’annunciato incontro tra la sindaca Chiara Frontini ed i rappresentanti sindacali per fare il punto sulle recenti vicende relative alla valutazione del personale dipendente dell’ente. All’incontro hanno preso parte Stefania Pomante, segretaria generale della Cgil Civitavecchia-Viterbo ed Elisa Durantini, segretaria generale della Cisl. 

In evidenza 14 Giugno 2024

Domani 15 giugno la restituzione ai Viterbesi del parco Melvin Jones

La sindaca Frontini: “Come venti anni fa, esattamente il 15 giugno, l'inaugurazione dello spazio verde dopo un intervento di riqualificazione”. Domani 15 giugno alle ore 11 verrà inaugurato e restituito ai viterbesi il parco Melvin Jones, a conclusione dell'intervento di riqualificazione realizzato nei mesi scorsi con fondi PNRR. Ma non è un caso che la cerimonia si svolga nella giornata di domani.

News 14 Giugno 2024

Al Museo dei Portici la mostra di pittura di Valerio Ferranti

Dal 15 al 23 giugno la mostra di pittura di Valerio Ferranti al Museo dei Portici di Palazzo dei Priori. L'evento, patrocinato dal Comune di Viterbo, sarà inaugurato domani alle ore 16, alla presenza dell'artista e del vice sindaco e assessore alla cultura e all'educazione Alfonso Antoniozzi. Le opere saranno esposte nelle sale di Sebastiano del Piombo.

Eventi 14 Giugno 2024

Torna il Tuscia Film Fest: dal 12 al 20 luglio 2024 la ventunesima edizione tra Viterbo e Sacro Bosco di Bomarzo

Nove giorni di proiezioni e incontri con i protagonisti del cinema italiano. L'omaggio - tra Ogni maledetto Natale e Boris - a Mattia Torre, Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo e un nuovo appuntamento a settembre.

torna all'inizio del contenuto