Eventi

20 Luglio 2021

Il 5 e 6 settembre a Pratogiardino il concerto di Max Pezzali e lo show di Maurizio Battista

Estate viterbese, a Pratogiardino il concerto di Max Pezzali, con Max 90 Live, domenica 5 settembre e lo show inedito di Maurizio Battista “Che paese è il mio paese” lunedì 6 settembre.

La notizia è stata ufficializzata questa mattina a Palazzo dei Priori dall’assessore alla cultura e al turismo Marco De Carolis durante la conferenza stampa sull’Estate Viterbese, alla quale sono intervenuti anche il sindaco Giovanni Maria Arena e Luca Fornari, amministratore delegato ATCL (circuito multidisciplinare teatro, danza, musica, riconosciuto dal ministero della Cultura e dalla Regione Lazio).

“Agli eventi organizzati insieme ad ATCL a piazza san Lorenzo dal 25 luglio all’11 agosto – ha affermato il sindaco Arena – si aggiungono i due nuovi a Pratogiardino, il 5 e 6 settembre. Giorni particolari come tutto il periodo che ruota attorno alla festività di Santa Rosa. Due artisti conosciuti e apprezzati che sapranno sicuramente trasmettere al pubblico un po’ di spensieratezza e allegria”.

“Due appuntamenti che andranno ad aggiungersi ai tanti altri in programma – ha sottolineato l’assessore De Carolis – circa 120, alcuni già annunciati e in corso, come quelli della stagione teatrale di Ferento, Tuscia Film Fest, il 5 agosto partirà Jazz Up, altri inizieranno nei giorni successivi e tutti gli altri a seguire. Due importanti eventi dell’estate viterbese, frutto dell’ormai consolidata collaborazione tra il Comune di Viterbo e ATCL – . Collaborazione che con ATCL vede già in programma undici serate, tra musica e teatro, a piazza San Lorenzo, dal 25 luglio all’11 agosto”. Entrambi gli spettacoli sono una produzione Ventidieci. “Il concerto di Max Pezzali e lo spettacolo di Maurizio Battista vogliono richiamare e rinnovare quella tradizione che in passato ha sempre contraddistinto la settimana di Santa Rosa, in particolar modo nei giorni che precedono o seguono il 3 settembre. La tradizione dei grandi eventi, degli spettacoli e dei concerti di artisti, gran parte dei quali ospitati all’interno di Pratogiardino, a ridosso dell’importante festività viterbese”.

“Siamo molto felici di poter ripartire con le attività di spettacolo questa estate, di incontrare di nuovo il pubblico in presenza, con tanti appuntamenti in piazza San Lorenzo di assoluta qualità artistica e poi con due grandi eventi a settembre a Prato giardino – ha spiegato l’amministratore delegato ATCL Fornari -. Immaginiamo questa ripartenza come un momento di festa, tornare ad avere la possibilità di condividere una esperienza culturale è molto importante in questa fase, anche per la coesione sociale. Siamo convinti che lo spettacolo dal vivo possa essere un volano importante di supporto alla promozione turistica della città e del suo territorio meraviglioso”.

Max Pezzali, con Max 90 Live, proporrà i più grandi successi degli 883. Un cantante che ha segnato con i suoi brani la storia della musica italiana a partire dagli anni 90, gli anni del suo esordio con gli 883.

Successi che hanno coinvolto intere generazioni, attraverso un viaggio musicale che vuole far rivivere quelle emozioni e storie che soltanto Pezzali ha saputo raccontare così bene nei primi 4 album degli 883. Gli appuntamenti dell’estate 2021 avranno come protagonisti assoluti gli anni ’90, con l’impianto scenico e le canzoni che hanno segnato un’epoca raccontata dallo stesso Pezzali nel libro “Max90. La mia storia. I miti e le emozioni di un decennio fighissimo”. Costo biglietti: Poltronissima euro 60,00 + 9.00 = 69,00 – Prima Poltrona euro 47,80 + 7,20 = 55,00 – Seconda Poltrona euro 35,00 + 5,00 = 40,00.

Per Maurizio Battista si tratta di un grandissimo ritorno sul palcoscenico, ripartirà in tour con uno show inedito: “Che paese è il mio paese” .

La nostra bella Italia è ancora “il paese dei santi, dei poeti e dei navigatori”? Lo scopriremo insieme al comico romano che, nel suo nuovo spettacolo teatrale, fa luce sui recenti usi e costumi degli italiani.

Attraverso la sua esilarante comicità e il suo sguardo attento e scrupoloso, Battista analizza le contraddizioni, le incoerenze, le mode e le abitudini che fanno di questo Paese il suo (e il nostro) Paese.

Lo spettacolo, scritto da Maurizio Battista, con la collaborazione di Vittorio Rombolà, Alberto Farina e Gianluca Giugliarelli, evidenzia le tipicità, in continua evoluzione, che contraddistinguono il nostro Stivale, rendendolo un “posto” stravagante e bizzarro, ma – anche per questo – unico al mondo. Costo biglietti: Poltronissima euro 34,80 + 5,20 = 40,00 – Prima Poltrona euro 30,50 + 4,50 = 35,00 – Seconda Poltrona euro 26,10 + 3,90 = 30,00.

Entrambi gli spettacoli inizieranno alle ore 21. Biglietti acquistabili su TicketOne, rivendite autorizzate e presso il botteghino del Teatro Unione.

Info: 0773 414521 – 388 9506826 – www.teatrounioneviterbo.it .

Ultimi articoli

Eventi 3 Febbraio 2023

Convegno “Viterbo Agroalimentare – opportunità e prospettive”, sabato 11 febbraio alle 9 presso la Sala Regia di Palazzo dei Priori

Il convegno ha l’obiettivo di inquadrare da diverse prospettive professionali lo scenario che caratterizza il settore, con particolare riferimento alle implicazioni sull’agricoltura e sui prodotti alimentari del territorio di Viterbo. I due aspetti verranno affrontati attraverso delle relazioni tenute da esperti che proporranno dei temi di riflessione su cui è prevista una discussione aperta da parte dei partecipanti al termine delle singole sessioni.

Eventi 3 Febbraio 2023

Firma del protocollo d’intesa tra Comune di Viterbo e Istituzioni Scolastiche per la Rete delle Scuole dell’Empatia, mercoledì 8 febbraio alle 10

Firma del protocollo d'intesa tra Comune di Viterbo e Istituzioni Scolastiche per la Rete delle Scuole dell'Empatia presso la Sala Consiliare di Palazzo dei Priori.

News 2 Febbraio 2023

Viterbo Cardioprotetta, presentato il progetto dall’Assessore alle Politiche Sociali Patrizia Notaristefano in collaborazione con Croce Rossa Italiana e Associazione Salute&Sicurezza

“Il progetto” - dichiara l’Assessore Notaristefano - “ci ha visti impegnati in piena collaborazione dalla scorsa estate e si è poi ampliata a istituzioni, imprenditori e commercianti che con generosità e slancio hanno supportato la nostra iniziativa e che oggi vede la consegna di 15 defibrillatori semiautomatici DAE che verranno installati e adeguatamente segnalati con specifico cartello in vari quartieri della città e ex Comuni”.  “Inoltre” - aggiunge l’assessore Notaristefano “nella prima fase è prevista la formazione gratuita attraverso corsi di BLSD (Basic Life Support-Defibrillation) di cittadini volontari”.

torna all'inizio del contenuto