news_archiviate

9 Settembre 2019

INGOMBRANTI, SOSPENSIONE CONFERIMENTO ALL’ECOCENTRO DAL 14 AL 23 SETTEMBRE. RINVIATA RACCOLTA STRADALE DELL’8 A DOMENICA 29 SETTEMBRE AL CARMINE

Ingombranti avviabili a TMB (CER 200307), dal 14 al 23 settembre non sarà possibile conferirli al centro comunale di raccolta di Grotte Santo Stefano. La raccolta stradale straordinaria domenicale prevista domenica 8 settembre è posticipata a domenica 29 settembre, sempre al Carmine, in piazza Castel dell’Ovo. Sarà possibile conferire nuovamente gli ingombranti all’ecocentro a partire da lunedì 24 settembre. La sospensione dei servizi riguardanti gli ingombranti è dovuta alla sospensione temporanea della raccolta di tali rifiuti da parte di Ecologia Viterbo srl, per interventi di manutenzione all’impianto di smaltimento. Di conseguenza, Viterbo Ambiente non potrà effettuare il servizio di raccolta presso l’ecocentro di Grotte Santo Stefano.

Ultimi articoli

Eventi 3 Febbraio 2023

Convegno “Viterbo Agroalimentare – opportunità e prospettive”, sabato 11 febbraio alle 9 presso la Sala Regia di Palazzo dei Priori

Il convegno ha l’obiettivo di inquadrare da diverse prospettive professionali lo scenario che caratterizza il settore, con particolare riferimento alle implicazioni sull’agricoltura e sui prodotti alimentari del territorio di Viterbo. I due aspetti verranno affrontati attraverso delle relazioni tenute da esperti che proporranno dei temi di riflessione su cui è prevista una discussione aperta da parte dei partecipanti al termine delle singole sessioni.

Eventi 3 Febbraio 2023

Firma del protocollo d’intesa tra Comune di Viterbo e Istituzioni Scolastiche per la Rete delle Scuole dell’Empatia, mercoledì 8 febbraio alle 10

Firma del protocollo d'intesa tra Comune di Viterbo e Istituzioni Scolastiche per la Rete delle Scuole dell'Empatia presso la Sala Consiliare di Palazzo dei Priori.

News 2 Febbraio 2023

Viterbo Cardioprotetta, presentato il progetto dall’Assessore alle Politiche Sociali Patrizia Notaristefano in collaborazione con Croce Rossa Italiana e Associazione Salute&Sicurezza

“Il progetto” - dichiara l’Assessore Notaristefano - “ci ha visti impegnati in piena collaborazione dalla scorsa estate e si è poi ampliata a istituzioni, imprenditori e commercianti che con generosità e slancio hanno supportato la nostra iniziativa e che oggi vede la consegna di 15 defibrillatori semiautomatici DAE che verranno installati e adeguatamente segnalati con specifico cartello in vari quartieri della città e ex Comuni”.  “Inoltre” - aggiunge l’assessore Notaristefano “nella prima fase è prevista la formazione gratuita attraverso corsi di BLSD (Basic Life Support-Defibrillation) di cittadini volontari”.

torna all'inizio del contenuto