Eventi

15 Gennaio 2023

Pierino e il lupo: domenica 15 gennaio alle ore 11 presso l’Auditorium dell’Università degli Studi della Tuscia

Musica e museo si uniscono nel progetto presentato questa mattina al mezzanino della Rocca Albornoz, progetto che vedrà la realizzazione di una serie di concerti, primo fra tutti “Pierino e il lupo” di Prokovief, organizzati dall’Accademia degli Svitati e che vedono coinvolta anche l’Università degli Studi della Tuscia, nello specifico l’auditorium di Santa Maria in Gradi. Domenica 15 gennaio alle ore 11.00 il concerto proprio all’auditorium. Tanti i rappresentanti delle realtà legate al progetto presenti alla conferenza: il Direttore Regionale Musei Lazio, dott. Stefano Petrocchi, la Direttrice del Museo, Dott.ssa Sara De Angelis, la Sindaca e il Vicesindaco di Viterbo Chiara Frontini e Alfonso Antoniozzi, il Prorettore dell’Università della Tuscia Alvaro Marucci, Luigi Pasqualetti Presidente della Fondazione Carivit, Federico Amendola, Cristiano Bellavia e Maurizio Gregori dell’Accademia degli S.Vitati, e l’attore e musicista italiano Stefano Fresi che sarà voce narrante del primo concerto. Il Museo è il luogo della cultura – dichiara Stefano Petrocchi, Direttore Regionale Musei del Lazio – e la Rocca Albornoz è un museo di straordinaria bellezza, ma poco conosciuto: una responsabilità che sentiamo molto – commenta Petrocchi che conclude il suo intervento ringraziando la Sindaca per la massima collaborazione e l’apertura che tutta l’amministrazione ha già dimostrato in poco tempo verso una valorizzazione della cultura a Viterbo.

“Questo progetto rientra in quello che è l’obiettivo di questa amministrazione” – commenta la Sindaca Chiara Frontini – “creare un policentrismo culturale in città in luoghi e spazi che siano il più possibile vissuti nella realtà cittadina”. “Far guardare tutti gli attori e tutte le forze culturali nella stessa direzione,” – continua la Sindaca, “far vivere la cultura della città attraverso le realtà stesse, anche quelle locali: fare tutto questo in massima condivisione significa creare un progetto che metta radici solide che dureranno nel tempo”.

“Il mio intento è sempre stato quello di ricucire gli strappi culturali in città” – dichiara il Vicesindaco e Assessore alla Cultura Alfonso Antoniozzi, – “tra questi vorrei vedere inseriti la Rocca Albornoz e Villa Lante nel circuito del biglietto unico”.
Stefano Fresi, felice di essere a Viterbo perché “ci si innamora: è bello vedere che i ragazzi hanno la possibilità di uscire di casa, incontrare quella che scopriranno essere la loro passione che li guiderà per il resto della loro vita” commenta Stefano Fresi, attore e musicista italiano di grande spessore. “Possono nascere passioni importanti, quindi esserci per me è un grande onore”.

 

Ultimi articoli

News 21 Giugno 2024

Raccolta stradale straordinaria ingombranti, il prossimo appuntamento domenica 23 giugno

È possibile conferire al massimo TRE pezzi per utenza, ovvero per veicolo. Tra i rifiuti non conferibili frigoriferi, tv, monitor, congelatori, condizionatori, vernici e toner.

News 21 Giugno 2024

Raccolta firme progetto di legge iniziativa popolare eliminazione 500 miliardi di sprechi e malapolitica

Presso il Comune di Viterbo sono disponibili i moduli per la raccolta firme per “Eliminazione di 500 miliardi di sprechi e malapolitica”. È possibile firmare i moduli presso la Segreteria Generale, Via Filippo Ascenzi n. 1, 1° Piano – dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00. Il termine della raccolta firme è il 15 novembre 2024.

News 20 Giugno 2024

Venerdì 21 giugno divieto di circolazione veicolare in via Valle Piatta

Venerdì 21 giugno, dalle ore 7 alle ore 17, divieto di circolazione in via Vallepiatta e in via Sant’Antonio, nel tratto compreso tra via Chigi e via Valle Piatta. Nella stessa fascia oraria sarà istituito il doppio senso di circolazione in via Faul, nel tratto compreso tra via El Alamein e il parcheggio di largo Cavalieri Costantiniani, solo ed esclusivamente per i veicoli diretti e provenienti da tale parcheggio. 

News 20 Giugno 2024

Quarta commissione in riunione domani 21 giugno

Quarta commissione consiliare convocata per domani 21 giugno, alle ore 9,30. All'interno della news i punti all'ordine del giorno, in discussione presso la sala consiliare di Palazzo dei Priori.

torna all'inizio del contenuto