News

19 Gennaio 2023

Prorogata la mostra dei bozzetti di Michelangelo Buonarroti ospitata al Museo dei Portici

Dato il crescente numero di visitatori registrato nelle ultime settimane e per permettere a un maggior numero possibile di persone di ammirare opere rare e preziose come quelle esposte al museo dei Portici, la mostra “Michelangelo e la Cappella Sistina. I disegni di Casa Buonarroti in dialogo con Sebastiano del Piombo” sarà prorogata dal 19 fino al 31 gennaio, data oltre la quale i disegni michelangioleschi dovranno necessariamente essere ricondotti a Casa Buonarroti.

“Visti i numeri in crescita degli ultimi giorni e le richieste pervenute da alcune scuole non hanno ancora avuto l’occasione di visitare la mostra” – ha commentato la Sindaca Frontini – “abbiamo ritenuto importante prorogare di alcuni giorni ancora questa magnifica iniziativa. Viterbo ha l’opportunità fino a fine gennaio di essere al centro di un’importante dinamica culturale del paese, che insieme alle numerose altre attività dell’amministrazione sta avviando la città verso l’incremento della presenza turistica nel capoluogo”.

Ultimi articoli

Eventi 26 Gennaio 2023

Invito firma del Protocollo d’Intesa tra il Comune di Viterbo e l’Università della Tuscia

Firma del Protocollo d'Intesa tra il Comune di Viterbo e l'Università della Tuscia - 31 gennaio 2023 alle ore 12.00 presso l'Aula Magna del Complesso di Santa Maria in Gradi di Viterbo.

Eventi 25 Gennaio 2023

Conferenza Stampa di presentazione del progetto Botteghe Storiche giovedì 26 gennaio alle 11 presso la Sala Consiliare di Palazzo dei Priori

Interverranno la Sindaca Dott.ssa Chiara Frontini, l'assessore allo Sviluppo Economico Prof. Silvio Franco e il Dott. Stefano Gasbarra, Direttore operativo Centro Italia Azienda speciale CCIAA Rieti Viterbo.

News 25 Gennaio 2023

Canile Novepani: smentita dell’assessore Angiani e del consigliere Buzzi

In merito al comunicato del gruppo consiliare di FDI pubblicato da alcune testate giornalistiche, è nostro dovere smentire questa informazione atta a creare ingiustificati allarmismi, visto che già da diversi giorni l’associazione convenzionata che gestisce il canile ha ricevuto disponibilità da parte della Protezione Civile in caso di necessità, nell’ottica di non interrompere la quotidiana attività di cura e controllo dei cani presenti.

torna all'inizio del contenuto