News

17 Febbraio 2022

Stadio Rocchi, partita di calcio Viterbese-Modena. Attenzione alla viabilità

In occasione della partita di calcio Viterbese – Modena, in programma domenica 20 febbraio allo stadio comunale Enrico Rocchi, come da ordinanza n. 94 del 17/2/2022 della Polizia Locale (a seguito della comunicazione della Questura), sono stati predisposti provvedimenti riguardanti la sosta e la circolazione veicolare, a partire dalle ore 11,30 fino a cessata necessità.

Per quanto riguarda la sosta veicolare: dalle ore 11,30 sarà interdetto il parcheggio e istituito il divieto di sosta con rimozione forzata in via del Pilastro, nel tratto compreso tra via Signorelli e Porta Faul (ad eccezione dei mezzi in uso alla tifoseria ospite, dei mezzi autorizzati dal G.O.S. e delle attività imprenditoriali che operano nelle vie interessate).

Divieto di sosta con rimozione anche a via della Palazzina, dall’intersezione con via A. Gargana a via Caduti sul lavoro, via di Pratogiardino, viale B. Buozzi, nell’area di intersezione con via Emilia, via J. H. Newman, via del Pilastro, nel tratto compreso tra viale B. Buozzi e piazzale Gramsci, con esclusione dell’area di parcheggio sottostante il palazzo Albornoz; viale B. Buozzi, ambo i lati, da via Canevari all’intersezione con via del Pilastro; via Signorelli, da piazza san Faustino a via del Pilastro, via Emilia, tratto da via Liberazione a viale B. Buozzi; via Rossi Danielli, dall’angolo via D. Corvi a via della Palazzina; via Canevari, dall’incrocio con via Ligustri fino a via Barbieri, angolo via Newman.

Per quanto riguarda la circolazione veicolare: a partire dalle ore 12,30 sarà interdetto il traffico (ad eccezione dei mezzi in uso alla tifoseria ospite e dei mezzi autorizzati dal G.O.S.) in via del Pilastro, nel tratto tra piazzale Gramsci e Porta Faul; viale B. Buozzi, dall’intersezione con via del Pilastro fino a via Canevari; via Signorelli dall’intersezione con piazza San Faustino.

Interdetta la circolazione veicolare anche in via di Pratogiardino, via J. H. Newman, via Emilia con deviazione in via della Liberazione, via Canevari, dall’incrocio con via Ligustri fino a via Barbieri, angolo via Newman, via Rossi Danielli, dall’angolo via D. Corvi a via della Palazzina.

Dalle ore 12,30 e comunque secondo necessità, qualora il G.O.S. – Gruppo Operativo di Sicurezza ne ravvisi l’esigenza, potrà essere – anche temporaneamente – interdetto il transito veicolare in via della Palazzina, all’altezza di piazza Caduti Aviazione dell’Esercito, in via Rossi Danielli, direzione via della Palazzina, altezza via D. Corvi, con deviazione su quest’ultima.

In deroga a quanto stabilito, lo stesso G.O.S., in base all’esito della riunione del 20 febbraio, potrà decidere di non dare operatività ai divieti. La partita avrà inizio alle ore 14,30.

Ultimi articoli

Eventi 3 Febbraio 2023

Convegno “Viterbo Agroalimentare – opportunità e prospettive”, sabato 11 febbraio alle 9 presso la Sala Regia di Palazzo dei Priori

Il convegno ha l’obiettivo di inquadrare da diverse prospettive professionali lo scenario che caratterizza il settore, con particolare riferimento alle implicazioni sull’agricoltura e sui prodotti alimentari del territorio di Viterbo. I due aspetti verranno affrontati attraverso delle relazioni tenute da esperti che proporranno dei temi di riflessione su cui è prevista una discussione aperta da parte dei partecipanti al termine delle singole sessioni.

Eventi 3 Febbraio 2023

Firma del protocollo d’intesa tra Comune di Viterbo e Istituzioni Scolastiche per la Rete delle Scuole dell’Empatia, mercoledì 8 febbraio alle 10

Firma del protocollo d'intesa tra Comune di Viterbo e Istituzioni Scolastiche per la Rete delle Scuole dell'Empatia presso la Sala Consiliare di Palazzo dei Priori.

News 2 Febbraio 2023

Viterbo Cardioprotetta, presentato il progetto dall’Assessore alle Politiche Sociali Patrizia Notaristefano in collaborazione con Croce Rossa Italiana e Associazione Salute&Sicurezza

“Il progetto” - dichiara l’Assessore Notaristefano - “ci ha visti impegnati in piena collaborazione dalla scorsa estate e si è poi ampliata a istituzioni, imprenditori e commercianti che con generosità e slancio hanno supportato la nostra iniziativa e che oggi vede la consegna di 15 defibrillatori semiautomatici DAE che verranno installati e adeguatamente segnalati con specifico cartello in vari quartieri della città e ex Comuni”.  “Inoltre” - aggiunge l’assessore Notaristefano “nella prima fase è prevista la formazione gratuita attraverso corsi di BLSD (Basic Life Support-Defibrillation) di cittadini volontari”.

torna all'inizio del contenuto