FORNITURA GRATUITA, TOTALE O PARZIALE, DI LIBRI DI TESTO, DIZIONARI, LIBRI DI LETTURA SCOLASTICI, SUSSIDI DIDATTICI, NOTEBOOK O TABLET- ANNO SCOLASTICO 2024/2025

20/06/2024

Il Comune di Viterbo, in attuazione della Determinazione della Regione Lazio n.  G07590 del 10/06/2024 adottata ai sensi dell’art. 27 della L. 23.12.1998, n. 448 rende noto il presente Avviso.

In applicazione della Legge n. 448/1998 art. 27, nell’ambito delle politiche delle famiglie meno abbienti, è previsto per l’Anno Scolastico 2024/2025 il contributo per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo, dizionari, libri di lettura scolastici, sussidi didattici digitali o notebook a favore degli alunni residenti nel Comune di Viterbo frequentanti la scuola secondaria di I o II grado (medie o superiori), statale o paritaria.

La domanda deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica entro e non oltre il 31 agosto 2024.

Si rimanda a quanto previsto e disciplinato nell’Avviso allegato.
Avviso Contributo per la fornitura gratuita, totale o parziale, dei libri di testo, dizionari, libri di lettura scolastici, sussidi didattici o notebook 2024/2025″

Informativa sul Trattamento dei dati personali

 

DOMANDA ONLINE RICHIESTA CONTRIBUTO

 In caso di necessità nella compilazione della domanda è possibile consultare la

Guida alla compilazione della domanda 

 

Integrazione fatture

Come indicato nell’Avviso pubblico, il soggetto che ha presentato la domanda entro la scadenza prevista dal bando (31 agosto 2024) ha la possibilità di depositare eventuali fatture elettroniche entro il 31 ottobre 2024 accedendo, tramite Spid, alla propria domanda e cliccando su INTEGRA FATTURE. Si consiglia di seguire quanto indicato nella Guida Integrazione Fatture. 

 

INTEGRA FATTURE
Guida Integrazione Fatture

 

La domanda di integrazione fatture si considera inviata esclusivamente a seguito del ricevimento del numero di protocollo associato alla stessa.

Coloro che non hanno presentato la domanda del contributo libri di testo 2024/2025 nei termini indicati dall’Avviso pubblico non hanno diritto a caricare eventuali fatture.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto